DIRETTIVO:

Presidente: Dott.sa Monica Caumo

Vicepresidente: Elisa Caumo

Consigliere: Alessandro Caumo

Consigliere: Nicola Casagranda

Segretario: Ivan Agostini

 

 

RIFERIMENTI E CONTATTI:

caumony80@yahoo.it

 

 

SIMBOLO:

simbolo-ronchi

 

 

DISCORSO DEL PRESIDENTE:

"Dopo una laurea in economia e commercio ed un Master in turismo, gli spunti e la voglia di fare qualcosa di concreto anche per il proprio Paese, sicuramente non mancano, così nel 2007 ho cercato un gruppo di giovani interessati al futuro di Ronchi, ma anche alla storia ed al passato della Comunità stessa: così è nata la Pro Loco!

Gli obiettivi istituzionali dell'Associazione, di seguito elencati, sono moltro incentrati sull'attività turistica. Noi però, come gruppo fondatore, abbiamo invece sempre puntato alle attività che potessero interessare e dare benefici in primis alla gente di Ronchi e non agli ospiti.

Ecco quindi la continua ricerca di collaborazione e dialogo, non sempre facili, con le altre associazioni del Paese, ma anche con l'Amministrazione Comunale, le Scuole ed i singoli compaesani.

Abbiamo iniziato con la Sagra paesana per poi spostare il focus delle attività su un filone più culturale, legato alla valorizzazione del territorio e della storia locale.

L'obiettivo per il futuro è proprio quello di riuscire a creare un'Associazione di riferimento per i singoli ma anche per le altre Associazioni e Gruppi in modo da poter attuare tutte le attività utili soprattutto ai Roncheneri ed alla valorizzazione del nostro piccolo Paese.

 

Gli obiettivi statutari prevedono invece:

  1. riunire tutti coloro che hanno interesse allo sviluppo turistico e culturale del territorio;
  2. promuovere coordinare ed attuare iniziative di abbellimento, attività e manifestazioni di interesse turistico, ricreativo, sportivo e culturale di carattere locale, anche in collaborazione con altri organismi;
  3. istituire l'ufficio di informazione e accoglienza turistica;
  4. avanzare e sostenere proposte dirette alla realizzazione di opere ed impianti che rivestono interesse turistico, ricreativo, sportivo, culturale e di abbbellimento del proprio territorio;
  5. gestire attività e servizi di interesse turistico, ricreativo, sportivo e culturale;
  6. fare opera di sensibilizzazione per sviluppare l'ospitalità e il rispetto dell'ambiente;
  7. svolgere in maniera ausiliaria e sussidiaria l'attività di vendita e intermediazione di pacchetti turistici.

 

 

Il Presidente
Monica Caumo